Brutte notizie

Brutte notizie davvero, dopo aver parlato direttamente con l’AIFA (l’agenzia italiana del farmaco), sono entrata a conoscenza delle vere ragioni della scomparsa del Colopten e di tutti gli altri prodotti analoghi: La comunità europea ha introdotto nuove norme unificate sulle purificazioni batteriche e così facendo ha tagliato fuori ogni vaccino colibacillare o prodotto contenente batteri purificati perchè realizzato con procedure vecchie non più conformi alle nuove leggi, tutto questo senza pensare allle persone che utilizzavano tali prodotti considerati anche da loro inutili. Sta di fatto che ora nonostante le buone intenzioni di chi era disposto ad investire nel ritorno del Colopten non c’è più alcun modo per farlo tornare sul mercato. Mi è stato comunicato che in altri paesi esistono alcuni prodotti simili, ma, andare ora in giro per il mondo provando farmaci fuori indicazione mi sembra al quanto rischioso, a me ad esempio è bastato provare la Colofagina, purtroppo soluzioni definitive per i problemi di salute che discutiamo in questo blog ancora non ci sono, almeno a mio parere, e a seguito della mia esperienza personale credo che quello del Colopten sia stato solo un isolato e fortuito caso, pertanto per me la battaglia continua, se l’unico modo per riavere il Colopten e far riprendere da capo la sperimentazione, allora lotterò perchè essa riprenda!

Annunci

15 Risposte so far »

  1. 1

    Fabio said,

    cavolo…peccato…sto seguendo da tempo il tuo blog e questa notizia proprio non me la aspettavo!!
    L’associazione per caso ti ha fatto i nomi dei prodotti simili al colopten che si potrebbero reperire all’estero? Faccio da cavia!!
    ciao e grazie!!

    fabio

  2. 2

    colopten said,

    No, non mi hanno dato nomi, e non li ho ancora cercati, sono sempre concentrata sul colopten, al momento sto preparando delle lettere da inviare a chi fa ricerca per metterli al corrente della situazione, poi appena avrò l’occasione cercherò questi nomi, anche solo per curiosità, magari se te li trovi per primo poi facci sapere, ciao!

  3. 3

    francesca said,

    ciao ho letto la tua storia e mi dispiace molto per te…ti capisco è difficile vivere quando qualsiasi cosa mangi oggi potrebbe dare fastidio e domani no…si richia di diventare pazzi…io soffro di colon irritabile con stitichezza…questo lo devo alla lunga terapia cortisonica iniziata all’età di 4 anni anni e protratta fino allo scorso anno causa asma bronchiale…bene nel tempo a questa patologia è seguita una colite terribile che mi porta delle fitte incredibili…sono stanca, anche se sollievo l’ho trovato assumendo quotidianamente fermanti ad alta concentrazione…gli stessi fermenti che avrebbero dovuto prescrivermi contemporaneamente alla terapia cortisonica…non ti sto a descrivere la trafila degli ultimi anni, le sofferenze e i lunghi litigi con mia madre che pensa che sia una fissata anoressica….ma ti dico brevemente che sono con te qualsiasi cosa bisogna fare, dire scrivere perchè voglio vivere….lo desidero con tutta me stessa…ah a proposito io lavoro in uno studio legale….se c’è bisogno…aspetto notizie, certa che riuscirai a vincere questa battaglia….con affetto ti saluto buona domenica. Francesca

  4. 4

    colopten said,

    Grazie Francesca, sei molto gentile!

  5. 5

    francesca said,

    a parte questa terribile notizia…non ce ne sono altre? cosa possiamo fare per riavere questo prodotto? chi chiamare,sollecitare, interpellare? sono qui ti leggo tutti i giorni ormai conosco le pagine del blog a memoria…sono in attesa qualsiasi cenno e partiamo…tu dimmi…

  6. 6

    colopten said,

    Cara Francesca magari fossero tutti disponibili come te! purtroppo la situazione si è complicata e ci vorrà del tempo, io cerco continuamente contatti che possano esserci utili, magari se te conosci qualcuno puoi fare lo stesso. un bacio ciao!

  7. 7

    Maria Teresa Gilestri said,

    Buongiorno,
    sono un paziente trattato con il colopten nel ’99 per sei mesi circa per curare una grave forma di colon irritabile.
    E’ stata l’unica mia salvezza perchè, dopo aver provato tutti i prodotti in circolazione, Colopten mi ha fatto stare meglio, permettendomi di continuare a vivere la mia vita normalmente.
    Ne ho ripreso l’assunzione saltuariamente, all’occorrenza, trovando immediato giovamento.
    da quando non è più sul mercato, tornati ad acuirsi i sintomi del colon irritabile, ho provato tutti i tipi di fermenti lattici, ma per stare bene sono dovuta stare a dieta rigidissima per un anno.
    Ad oggi sto sicuramente meglio ma sempre rispettando una dieta rigidissima… e questo non sempre mi riesce.
    Appoggio la vostra iniziativa e la sottoscrivo.
    Vi chiedo di tenermi informata all’indirizzo e-mail comunicato, per qualsiasi novità o iniziativa che vorrete portare avanti per reintrodurre il farmaco sul mercato.
    Grazie
    Maria Teresa

  8. 8

    marco said,

    Cara patrizia mi dici cosa ne pensi del Mutaflor…(www.mutaflor.ca) come valida alternativa al colopten?

  9. 9

    Maria Teresa said,

    Anche io sono disponibile..
    se c’è da fare ricerca o da aiutare in qualche modo, anche chiamando persone, possiamo dividerci il lavoro, basta che me lo diciate.
    Un saluto.
    Maria Teresa

  10. 10

    Tina said,

    Buongiorno,
    leggo oggi questo blog dedicato al colopten,
    per certi versi sono nelle tue stesse condizioni (per quanto riguarda il ritiro di un prodotto dal mercato sostituito da un altro ma che non ha lo stesso effetto, anzi per me peggiora le cose). Cerco di essere breve, sono paraplegica (questa è un’altra storia non c’entra nulla se non per comprendere il perchè di certi disturbi ; stipsi correlata a gonfiore addominale qualunque cosa mangi). Anni fa l’unico prodotto che funzionacva su di me era il prepulsid, ritirato poi dal mercato (pare che avesse causato esiti fatali e però in Svizzera mi pare ancora lo vendano), ma io da anni assumevo il lifty dren della Sant’angelica , che non è un farmaco ma un integratore, L’unico che aveva beneficvio su di me, ora è stato anche questo ritirato dal mercato sostituito da xls speciale pancia , dicano che abbia gli stessi componenti e in pratica sia uguale, ma così non è. Fatta la premessa e mi scuso per la lungaggine, ora leggo del colopten, viste, lette anzi le sue proprietà chissà..magari poteva essere utile anche a me. Attualmente seguo alcuni articoli su http://www.eurosalus.com fino a poco tempo fa c’era un servizio online sulle intolleranze, ma ora il servizio Intolleranze on line non è più disponibile: è stato sostituito dal Recaller Program (Programma di Recupero Allergie), e a breve sarà disponibile in numerose farmacie italiane. Maggiori informazioni saranno presto pubblicate sul sito http://www.eurosalus.com.
    aspetto anche io di capire di che si tratta….
    ho messo il link se può essere utile
    e spero ad ogni modo che tu riesca a vincere la tua battaglia.
    Tina

  11. 11

    Russo Fabiola said,

    Soffro di intolleranza al lattosio e di colon irritabile da alcuni anni. La mia vita è cambiata completamente in peggio… Se non seguo la dieta in modo ferreo sto malissimo e il Buscopan mi aiuta a calmare i dolori, anche se il gonfiore addominale, la mancanza di forze e, a volte la febbre (qualche decimo) condizionano lo svolgimento di una vita normale. Non sapevo dell’esistenza del Colopten. Non avendolo provato non so
    quali effetti positivi avrebbe avuto sul mio organismo, però sono interessata a seguire
    le sorti di questo farmaco e chiedo a voi che siete più informati di me, se ci sono farmaci simili o rimedi alternativi (come erbe e simili).
    Fabiola

  12. 12

    Marco said,

    Ciao a tutti mi chiamo Marco sono celiaco sto benino dopo anni di dieta ma anche il mio colon fa i capricci e va sembre in blocco perche gli alimenti senza glutine sono ricchi di grassi amidi e zuccheri e sono cibo succulento per qualsiasi parassita intestinale ed i celiaci in genere non hanno una flora intestinale normale perchè la nostra alimentazione esclude molti prodotti con fibra. Credo quindi che il Colopten poteva fare bene anche a me purtroppo dubito che venga riprodotto di nuovo perche un ramo della casa che lo distribuisce in Italia ha subito un duro colpo per delle irregolarità finanziarie che credo abbiano coinvolto anche la casa francese.
    leggete qui
    http://www.infonodo.org/node/25486

    Ora ho trovato una piccola azienda farmaceutica italiana che realizza dei vaccini colibatterici su ordine e ho mandato una mail per sapere se fanno vendita al privato farò sapere anche se credo mi faranno un prezzo alto per stare bene sborserei anche qualche soldo.

    Questa è una brutta storia spero di poter aiutare in giro per il web è pieno di gente che si lamenta della scomparsa del Colopten in molti forum di celiaci intolleranti malati di lupus e perfino sieropositivi.

    Grazie cerchiamo di muoverci è un crimine giocare con la salute delle persone.

  13. 13

    Maria teresa said,

    qualsiasi cosa riusciate a trovare, vi prego di non abbandonare questo sito e di dirottare chiunque incontriate nel web e non verso un unico indirizzo.
    l’unione fa la forza.
    saluti
    Maria Teresa

  14. 14

    rossella said,

    ciao a tutti,ho scoperto per caso, a settembre dell’anno scorso, di essere celiaca (stavo molto male con lo stomaco ed ero dimagrita improvvisamente) e ora sono a dieta ferrea sperando di riprendermi. Ho 37 anni e non so se ero celiaca anche da bambina (in effetti avevo molti problemi riconducibili a questa intolleranza) ma durante la mia adolescenza ho fatto vari cicli di colopten e anche di altri fermenti (trovavo molto buoni quelli della solgar) e sono sicura che siano state queste cure a tenere a bada i sintomi della celiachia fino ad ora. Spero vivamente che riuscirete nella battaglia,avete tutto il mio appoggio,fatemi sapere se serve aiuto.

  15. 15

    giulia said,

    anche io sono disposta ad aiutarvi ragazzi!


Comment RSS · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: