Arrabbiatissima!

Quella di oggi davvero mi mancava…sono senza parole…come si può sperare di guarire quando ci si imbatte con dottori così imbecilli??!!…Oggi pomeriggio sono andata dall’ennesimo medico, non volevo andarci, so già che non esistono cure per il colon irritabile, quindi perchè perdere altro tempo e soldi?! ma sono stata obbligata ed ecco cosa mi è capitato: Questo grande scienziato mi ha detto che non ho niente…che il colon irritabile non esiste…e non esistono neanche l’intolleranze, tant’è che mi ha prescritto altre prove allergiche, ed ha concluso affermando che queste malattie del futuro sono solo delle scemenze che la gente si inventa e che i problemi veri sono altri… Alla faccia nostra! punto primo: per star male non bisogna per forza essere malati terminali, la depressione ad esempio è una malattia che può diventare anche grave, ma fino a qualche tempo fa non veniva neanche riconosciuta come tale, punto secondo: anche le intolleranze alimentari fino a 10 anni fa non si conoscevano, ancora oggi si sa poco a riguardo ma ciò non vuol dire che non esistano o non siano da considerare e curare, punto terzo: è ora di finirla con questa storia che il colon irritabile non conta niente, io ricordo bene come stavo in salute qualche anno fa, com’ero felice ed energica, ora è un continuo star male, la mattina appena mi sveglio ho dolori e diarrea, aria da tutte le parti, non posso fare niente senza stare male, coliche, nausee e a volte vomito, inappetenza, la depressione sempre in agguato, non sono più libera ne di essere felice o triste, emozionata o agitata che subito l’aria mi scombussola tutta la pancia e devo correre al bagno, se sto calma e tranquilla come un vegetale senza muovere un dito allora sono tormentata dalla stitichezza, mi fanno male i muscoli e le costole per tutta l’aria ed i mal di pancia che ho da un anno a questa parte, viaggio con la borsetta piena di pasticche perchè vivo col terrore che in qualsiasi momento potrei sentirmi male ed avere uno di quegli attacchi che non mi fanno respirare dal dolore, non posso mangiare un giorno in pace senza sentire i crampi allo stomaco, ora ditemi cosa bisogna avere perchè un medico riconosca che questo vuol dire star male?! Non si sa da cosa derivi il colon irritabile, e va bene, non esistono cure, e va bene pure questo (anche se io col Colopten mi curavo eccome!) ma arrivare a dire che non esiste è troppo, non basta il tormento di essere afflitti da una simile tortura fisica e psicologica senza tregua, pure l’indifferenza e la burla…permettetemi quindi di mandare a cxxxxe tutti i dottori che la pensano così, ma nel vero senso della parola, proprio nel senso che auguro a tutti sti sveltoni di passare quello che passiamo noi poracci dalla mattina alla sera! Li voglio vedere tutti sulla tazza ad implorare pietà!

Annunci

2 Risposte so far »

  1. 1

    pensieriaccatastati said,

    Hai tutto il mio appoggio, ognuno deve fidarsi solo di se stesso, i dottori non sono interessati ai pazienti, a loro interessa solo tagliuzzare, dare consigli improbabili (ma loro hanno mai provato certe cose????). Le cose migliori che faccio per la mia salute me le sono diagniosticate da sola. Sono appena stata operata per una cosa davvero spiacevole, in un punto scomodissimo, e i dottori se solo non avessi un pò di polso mi complicherebbero solo la vita… Invece di dirmi loro cosa fare poi, ero io che gli chiedevo: devo mettere il betadine dentro?No per favore non mi metta la garza che poi ho difficoltà a pulirmi… E loro mi hanno ascoltato! E’ un bene ma se io che mi sto laureando in ingegneria decido da sola le mie terapie, dove viviamo? Chi si sta laureando in medicina al giorno d’oggi? Cara Patrizia non sai come ti capisco….

  2. 2

    colopten said,

    Si…al giorno d’oggi bisogna solo pregare di star bene, gli ospedali non sono più sicuri…i medici non esercitano più la loro professione per passione, per la gioia di fare del bene, solo per soldi, stipendi e promozioni, per questo capitano certe cose (mi riferisco ai pazzi che per guadagnare di più operavano anche chi non aveva niente!)…io ogni volta che vado in un ospedale devo controllarmi da sola i foglietti delle medicine perchè mi portano quelle col lattosio, ma la cartella clinica che la scrivono a fare! poi se non sei iper grave non ti fila nessuno, se ti senti male di stomaco a ginecologia è la fine! 🙂 ti lasciano morire li perchè sei in un’altro reparto e non chiamano qualcuno finchè non vedono scorrere il sangue!


Comment RSS · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: