Finalmente in salute…

Per poter dire di essere tornata in forma dovetti aspettare i 5-6 anni di età, quando iniziai a condurre una vita più o meno normale, sempre seguendo la dieta delattosata, ma con molti problemi in meno (problemi di digestione che mi costringevano anche a letto alcune volte). Negli anni seguenti iniziai a rendermi conto di quanti fossero gli alimenti a “rischio”, ovvero contenenti lattosio. Imparai a leggere bene le etichette, e con molta sorpresa iniziai a scoprire, a volte anche per errore se mi sentivo male con gli alimenti che non avrei mai pensato potessero contenerne, che il lattosio si trova ovunque: negli insaccati, nei medicinali, nelle patatine fritte ecc… A partire dai 6-7 anni iniziai a sospendere per lunghi periodi la cura di Colopten, i 15 giorni alternati a 15 di riposo divennero qualche giorno al mese, e a volte solo qualche fialetta nelle occasioni in cui ingerivo più lattosio. Fino ai 6 anni circa, anche un biscotto mi faceva stare male per giorni, ma pian piano crescendo qualcosina riuscivo a mandarla giù: volevo il gelato come gli altri bambini..lo prendevo..poi mi facevo la cura di Colopten. La cosa di cui mi pento oggi è di averlo sempre usato come un rimedio per curarmi dopo aver mangiato quei cibi, mai come prevenzione, che sarebbe stato molto più salutare, ma di questo alla fine nessuno ha colpa, come ho già detto si sa molto poco su questa medicina, e nessun dei medici a cui dissi di usarlo era in grado di darmi una tale indicazione, inoltre io stessa mi sono resa conto di quanto fosse miarcoloso e di come agisse su di me questo Colopten solo dal momento in cui non l’ho più preso, tant’è che da qualche anno stavo così bene e lo prendevo così di rado che addirittura pensavo di essere quasi guarita dall’intolleranza!. Crescendo e a forza di prendere queste fialette, nel mio organismo si era venuta a creare una vera e propria barriera protettiva, dopo i 10 anni mi erano sufficenti poche somministrazioni l’anno per rimettere in moto (in quanto vaccino colibacillare) il mio equilibrio, garantendomi protezione per più di sei mesi, nei quali mangiavo normalmente pur sempre con una certa moderazione, anche dolci e formaggi come la mozzarella e le sottilette, poi nei periodi di festa in cui esageravo con la cioccolata, la panna e dolci vari facevo una cura più prolungata e così non avevo problemi. Anche il mio colon irritabile trovava beneficio con questa medicina…spesso mi capitava di essere molto in ansia prima di: vacanze, compiti a scuola o altre particolari occasioni che mi agitavano e la reazione era immediatamente diarrea e flatulenza, prendevo una fialetta e il problema era risolto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: